COME RAGGIUNGERCI

Gli accessi principali per raggiungere il rifugio Stivo

DA PASSO SANTA BARBARA (1168m)

proseguire in auto sino all’evidente parcheggio dopo il maneggio (m. 1235). Prendere dunque il sentiero 608B che dopo circa 200 metri di dislivello si congiunge al sentiero 608 (che proviene da Malga Zanga) arrivando a Malga Stivo (m. 1768). Da lì proseguire sino al rifugio.

tempo di percorrenza (ore)

DA MALGA CAMPO DI DRENA (1380m)

prendere il sentiero 623 che, attraverso un suggestivo ambiente bucolico e isolato, porta fino a Cima Bassa (m. 1706); da lì, prendendo il sentiero 617, si giunge al rifugio. Una alternativa è rappresentata dal sentiero 617B che arriva al rifugio passando prima dalla vetta del Monte Stivo (m. 2064). Consigliamo quest’ultima variante per il suo valore panoramico.

tempo di percorrenza (ore)

DA PASSO BORDALA (1251m)

dal parcheggio di fronte all’Albergo Passo Bordala prendere il sentiero 623 che, dopo una passeggiata quasi pianeggiante attraverso il bosco, si inerpica improvvisamente fino a raggiungere la Cima Bassa (m. 1706); da lì, prendendo il sentiero 617, si giunge al rifugio. Una alternativa è rappresentata dal sentiero 617B che arriva al rifugio passando prima dalla vetta del Monte Stivo (m. 2064). Consigliamo quest’ultima variante per il suo valore panoramico.

tempo di percorrenza (ore)

TRAVERSATA RIFUGIO VIOTE

Camminata lunga ma non particolarmente impegnativa che permette, dopo una lunga cresta panoramica, di affacciarsi, come ultima fatica, dalla vetta del Monte Stivo sullo splendido lago di Garda e sulle vette circostanti.
La vista mozzafiato ripagherà sicuramente la lunga camminata.

tempo di percorrenza (ore)

km da Riva del Garda

km da Venezia

km da Trento

km da Monaco di Baviera

km da Verona

km da Milano